Sostenibilità

Una scatola di carta vicina a un futuro sostenibile

Hai una domanda unica?
Troviamo insieme una soluzione personalizzata.

“Abbiamo sempre pensato che esistessero opzioni di imballaggi interni alle scatole migliori. Ma per un lungo periodo non erano disponibili alternative ecologiche valide che potessero proteggere i prodotti in modo efficiente. Ecco quindi che nel 1972 ne abbiamo creata una. Era il primo di molti passi nel percorso verso sistemi di imballaggio più puliti e sicuri. Ora è il vostro turno. Aiutateci a limitare quella che è diventata una delle maggiori minacce singole per il nostro pianeta ed ecosistema: la plastica.”

La notra storia di sostenibilita’

Verifica il potere della carta e scopri le nostre alternative sostenibili alla plastica.

La crisi della plastica è più urgente di quanto si creda

Ogni anno al mondo vengono prodotte oltre 400 milioni di tonnellate di plastica, e solo un 9% di queste vengono riciclate. La gente vuole un cambiamento e le aziende ne stanno tenendo conto

  • Il 66% dei consumatori globali dice di essere più propenso a pagare di più per beni sostenibili.*
  • L’84% dei consumatori cerca prodotti responsabili laddove possibile.**
  • L’81% dei consumatori pensa che sia molto importante che le aziende implementino programmi per migliorare l’ambiente.***
  • 127 paesi su 192 hanno promulgato leggi per regolare la produzione, la vendita, l’uso e lo smaltimento di plastica monouso.
  • Più di 60 paesi UE, oltre a un’innumerevole serie di governi locali e nazionali, hanno introdotto proibizioni e tasse per ridurre i rifiuti da plastica monouso. E molti altri senz’altro seguiranno.

Una nuova strategia per la plastica che coinvolge l’intera UE ha l’obiettivo di ottenere un’economia più circolare. Cerca infatti di trovare una soluzione per l’inquinamento causato dalla plastica e di dimostrare le possibilità di business nel cambiamento. Le caratteristiche principali sono:

  • La proibizione nell’utilizzo di prodotti di plastica monouso selezionati laddove esistano alternative.
  • Obiettivi di riciclaggio ambiziosi per tutti i materiali di imballaggio. I nuovi prodotti in plastica devono contenere almeno un 50% di materiali riciclati entro il 2025 e un 75% entro il 2035.
  • Maggiore responsabilità dei produttori degli articoli interessati, che dovranno partecipare a costi di pulizia, gestione dei rifiuti e campagne di sensibilizzazione

Perché gli imballaggi protettivi

basati su carta sono più sostenibili

  • Rinnovabile: La carta è uno dei prodotti più sostenibili, prodotta da risorse rinnovabili. È biodegradabile, e gli alberi assorbono il CO2 dall’atmosfera mentre crescono. Inoltre, la carta continua a immagazzinare carbonio durante il suo intero ciclo di vita.

  • Biodegradabile: Gli organismi biologici possono scomporre i prodotti naturali in composti di base quali CO2, acqua e biomassa. Per prodotti naturali come la carta questo processo può durare da una sola settimana fino a qualche mese. Altri prodotti realizzati dall’uomo, come la plastica, possono avere dei tempi di degradazione così lunghi, che per motivi pratici vengono considerati non biodegradabili.

  • Riciclabile porta a porta: Il riciclaggio della carta conserva le risorse naturali, risparmia energia, riduce le emissioni di gas serra e non occupa spazio nelle discariche. Ciò riduce inoltre la nostra dipendenza dalle materie plastiche derivate dal petrolio. La carta è il prodotto più riciclato in Europa (oltre il 72%).

* Nielson Report, 2015

** 2015 Cone Ebiquity Global CSR Report

*** Nielson Report, 2018